[auth_by_codice_socio_client testo="Accedi"][/auth_by_codice_socio_client]
accedi-icon-1.png

The Lancet: nuovi risultati pubblicati grazie ad uno studio finanziato da AIC e Fondazione Celiachia

Uno studio finanziato da AIC e Fondazione Celiachia ha dato vita a importanti risultati pubblicati in questi giorni dalla prestigiosa rivista scientifica internazionale eBioMedicine – The Lancet.

Grazie all’identificazione di nuovi biomarcatori potrebbe essere più semplice in futuro fare diagnosi di celiachia, escludendo l’utilizzo di analisi strumentali invasive (la gastro-duodenoscopia) nei pazienti, soprattutto nei bambini.

Non solo, i risultati ottenuti potrebbero consentire di controllare con più efficacia l’aderenza alla dieta offrendo al medico la possibilità di valutare la strategia terapeutica migliore da adottare caso per caso, oltre a tracciare la strada per individuare i meccanismi biologici alla base dell’insorgenza di una malattia cronica che accompagna i pazienti per tutta la vita.

Leggi qui il comunicato stampa:

Celiachia: dalla ricerca scientifica italiana, nuovi passi avanti per la diagnosi e il monitoraggio dei pazienti

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookie di analisi possono essere trattati per fini non tecnici dalle terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui